Esiti_traumi_sportivi

Traumi articolari e muscolari

I traumi articolari e muscolari possono avvenire in modo ACUTO come ad esempio la distorisione di caviglia o la distorsione del ginocchio, la lussazione di spalla, oppure possono insorgere a causa di allenamenti intensi (sovraccarico muscolare, tendinite) o MOVIMENTI RIPETUTI come nel caso dei lavoratori che eseguono, di solito con la mano e il braccio, movimenti lavorativi ripetuti centinai di volte al giorno, generando dolore, contratture muscolari e infiammazioni tendinee.

COME PUO’ ESSERTI DI AIUTO LA FISIOTERAPIA?

Il fisioterapista esegue la valutazione posturale e funzionale e propone il programma fisioterapico che consiste, a seconda delle necessità del paziente, in mobilizzazioni articolare, trattamento miofasciale, terapie elettromagnetiche aninfiammatorie e biostimolanti (tecar, ultrasuono, laser, tens, magnetoterapia Bemer) rieducazione al movimento, rieducazione al gesto lavorativo o sportivo, consigli posturali.

Otterrai come beneficio la scomparsa del dolore, il miglioramento della mobilità articolare e della capacità del sistema muscolo-articolare di eseguire il tuo gesto lavorativo o sportivo senza ricadere nella stessa situazione di dolore e infiammazione. Ti daremo dei consigli posturali, comportamentali e funzionali per lavorare e allenarti mantenere nel tempo un fisico sano e forte.

E’ proprio necessario eseguire degli esami come i raggi o la risonanza magnetica? No, non subito. I Raggi e la Risonanza Magnetica non fanno la diagnosi, iniziare dagli esami non è corretto. Iniziamo dalla tua descrizione del disturbo:

  • quando è iniziato,
  • come si comporta,
  • quando fa male dov’è il dolore
  • dove irradia,
  • osserviamo la quantità e le modalità dei tuoi movimenti

Dalla descrizione di questi parametri il fisioterapista ottiene le informazioni fondamentali per capire in quale direzione orientare il proprio trattamento. Il fisioterapista osserverà la postura e il movimento, e con le mani andrà a sollecitare delle zone per verificare la dolorabilità e la mobilità. A questo punto della valutazione si può capire se è necessario indagare con degli esami o delle visite più approfondite e verrà fatta una proposta di trattamento fisioterapico.

3

Il fisioterapista di Fisios valuterà anche questi fattori comportamentali per accompagnare il paziente verso un recupero funzionale completo di libertà di movimento.

Tutti i fisioterapisti che lavorano presso Fisios sono laureati in Fisioterapia presso la facoltà di Medicina dell’Università e hanno successivamente conseguito Master Universitari in Terapia Manuale Ortopedica e Titoli di Specializzazione nelle migliori scuole Nord Europee e Australiane. Vedi la sessione chi siamo.

Leggi i nostri consigli per la distorsione di caviglia

Pains and sprains