fisios-spalla600x300

dolore alla spalla

I SINTOMI E LA TERAPIA PER UN PROBLEMA ALLA SPALLA: I sintomi più comuni di un problema dei tendini della spalla sono:
– dolore a riposo e di notte, in particolare se si dorme sulla spalla malata.
– dolore durante il sollevamento e l’abbassamento del braccio o durante movimenti specifici.
– Debolezza durante il sollevamento o la rotazione del braccio.
– Crepitio o sensazione rumorosa quando si muove la spalla in certe posizioni.
Vanno distinti dal dolore alla spalla quei dolori la cui causa risiede altrove, ad esempio sulla zona cervico-dorsale.


Il dolore e la debolezza del braccio se non curati possono peggiorare col tempo.

Si può avere dolore alla spalla quando si solleva il braccio di lato, oppure dolore che migra verso il basso lungo il braccio.

In un primo momento, il dolore può essere lieve e presente solo quando si solleva il braccio sopra la testa, come ad esempio, raggiungendo il cassetto di un armadio pospallasizionato in alto.

Il dolore e la debolezza alla spalla possono compromettere le normali attività di routine come pettinarsi i capelli e raggiungere la schiena con le mani, come ad esempio allacciarsi un reggiseno, diventa difficile.

 

La terapia per questi disturbi si imposta dopo una valutazione della storia e dell’andamento del disturbo, ecco alcune delle domande che vi farà il fisioterapista durante il primo incontro:

  • quando è iniziato,
  • quali movimenti la fanno stare peggio,
  • quando fa male dov’è di preciso il dolore
  • dove irradia,
  • quali sono le posture abituali (abitudini e posture lavorative).

Dalla descrizione di questi parametri il fisioterapista ottiene le informazioni fondamentali per capire in quale direzione orientare il proprio trattamento. Il fisioterapista osserverà la postura, il movimento del collo e della spalla e con le mani andrà a sollecitare delle zone per verificare la dolorabilità e la mobilità, anche con test di resistenza. A questo punto della valutazione si può capire se è necessario indagare con degli esami o delle visite più approfondite e verrà fatta una proposta di trattamento fisioterapico.

Il trattamento consiste in terapia fisica per togliere l’infiammazione (tecar o laser), terapia manuale per ripristinare il corretto movimento articolare della spalla, della scapola, della colonna cervico-dorsale ed esercizi per ridare tono alla cuffia dei rotatori.

Durante il trattamento useremo uno speciale cuscino ideato dalla Dott.ssa Silvia Sartore per correggere la posizione del torace e della spalla e riprendere un movimento libero e corretto, senza dolore.


Usare solo la terapia farmacologica serve a non farci sentire il dolore e così dimentichiamo che il problema esiste, però dopo un pò il problema si farà sentire ancora più forte. Il farmaco è utile in caso di dolore non sopportabile e quando il medico prescrive una terapia farmacologica, ma finché il farmaco agisce cerca di controllare  il tuo comportamento: devi essere cauto e senza fare quegli sforzi fisici che senza il farmaco non saresti riuscito a fare perchè il dolore ti avrebbe fermato.

Contattaci per la Valutazione e il Trattamento Fisioterapico al 338 2305485

Se questo articolo è stato interessante per te puoi condividerlo nella tua pagina fb  e aiutarmi a far conoscere le informazioni  utili per una vita senza dolore e senza farmaci nonché far conoscere Fisios Fisioterapia. Grazie per l’aiuto.